Kit di lead generation e lead nurturing – Marketing Automation

La lead generation e il nurturing sono le procedure che trasformano il traffico qualificato in contatto commerciale e quindi lo convertono seguendo la logica pianificata nei circuiti di sales funnel.

Come è implementato un kit di lead generation e nurturing?

Un kit è un insieme di processi che collega, in un circuito ideale, la transizione del contatto commerciale nel sales funnel. Ogni processo s’innesca per determinati stati delle informazioni associate al contatto (triggers), propone uno o più step di discesa nel funnel di vendita, interagisce con il contatto e produce in output nuove condizioni per un processo successivo. È evidente che, uno delle fasi più complesse del kit di conversione, è comprendere le necessità del potenziale cliente a ogni stadio del processo e le esigenze che si possono soddisfare per portarlo ad avanzare nel suo processo d’acquisto a nostro favore. Identificata quindi l’esigenza, si studiano le soluzioni da implementare, sempre tenendo a mente che ogni processo dovrà guadagnarsi il consenso del cliente per generare un qualche risultato.

Che cosa è incluso in un kit di lead generation e nurturing?

I kit sono configurati sulle esigenze dell’azienda previo un accurato studio della strategia di ogni profilo cliente da implementare e, quindi, calibrati in relazione al budget e alla complessità dei processi che si vogliono automatizzare. I kit contengono le call-to actions, le landing pages con le form di contatto, il contenuto che permetterà generare interesse per la conversione in lead e tutte le attività dei piani di contatto del processo di lead nurturing e conversione. I kit di lead generation e nurturing, sono processi di cui mettiamo a disposizione delle risorse interne dell’azienda, il know-how per il loro mantenimento e successiva implementazione, attraverso il nostro metodo di learning-by-doing.

Come posso implementare i kit di marketing automation per la mia attività?

I kit si costruiscono in conformità ad alcune variabili fondamentali:

  • la quantità di profili dei potenziali clienti;
  • le call-to-action che si vogliono realizzare per ogni profilo;
  • le landing pages necessarie;
  • i piani di contatto automatici dell’attività di nurturing;
  • la quantità e forma con cui devono essere prodotti i contenuti.
Di seguito 3 possibili kit per la generazione di lead e la conversione dei contatti commerciali. Abitualmente su ogni account lavora un team multidisciplinare composto di un project manager, un copywriter, un grafico, un’inbound marketer e un web developer più eventuali team esterni, per la produzione di contenuti multimediali avanzati.

KIT MARKETING
AUTOMATION

SNACK

MEAL

FEAST

Profili clienti 1 2 4
Call-to-actions
con test A/B
1 4 12
Landing Pages 1 pagina 4 pagine 12 pagine
Contenuto per
la conversione
1 2 4
Piani contatto
automatici
1 4 12
Contenuto
Multimedia
opzionale opzionale opzionale